11.11 Imposte sul reddito

La voce imposte sul reddito è così composta:

(€ migliaia) 30.06.2010 30.06.2009
Imposta I.Re.S. 16.828 10.421
Imposta IRAP 4.330 3.249
Altre imposte sul reddito societ. estere 2.006 3.869
Imposte relative ad esercizi precedenti -59 -345
Accantonamenti per contenziosi fiscali   
Imposte differite nette -1.494 461
Totale 21.611 17.655

Le imposte registrano un incremento complessivo di €Mil. 4 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare tale variazione è dovuta all’incremento dell’I.Re.S. di competenza (per €Mil. 6), all’incremento dell’IRAP di competenza (per €Mil. 1), attribuibile ad una maggiore base imponibile sebbene l’aliquota nominale media (4,19%) abbia registrato un decremento rispetto al medesimo periodo dell’anno 2009 (4,27%) e a minori eccedenze di imposte relative ad esercizi precedenti.
Tale effetto è mitigato da minori imposte dovute dalle controllate estere (per €Mil 2) e da un effetto netto positivo generato dalla movimentazione della fi scalità differita (per €Mil 2).

L’analisi della differenza fra l’aliquota fi scale teorica e quella effettiva è la seguente:

    30.06.2010   30.06.2009 
(€ migliaia)  importo   %  importo   %
Risultato prima delle imposte 55.022     55.126    
Imposte calcolate all'aliquota fiscale in vigore   15.131 27,5%   15.160 27,5%
Differenze permanenti (13.818) (3.800) -6,9% 1.691 465 0,8%
  41.204 11.331 20,59% 56.817 15.625 28,3%
IRAP e altre imposte calcolate su base diversa dal            
risultato ante imposte   10.340 18,79%   2.375 4,31%
Imposte esercizi precedenti   (59) -0,11%   (345) -0,63%
Accantonamenti per rischi fiscali    - -   - -
Totale imposte effettive a conto economico   21.611 39,28%   17.655 32,03%

Il “tax rate” effettivo passa dal 32,03% del primo semestre 2009 al 39,28% del primo semestre 2010.
La variazione del tax rate è da attribuirsi agli effetti di perdite generatesi nel primo semestre nelle controllate dell’Area Asia Pacifi co, e che data la loro caratteristica di temporaneità, non permettono al momento di inserire differite attive.

Le imposte differite ed i relativi crediti e debiti al 30 giugno 2010 sono originati dalle seguenti differenze temporanee:

 Conto EconomicoStato Patrimoniale
(€ migliaia) Attive Passive Attive Passive
TFR e fondi pensione (118) 243 4.552 586
Retribuzioni - - 654 -
Avviamento - - - -
Immobilizzazioni materiali e immateriali 378 (499) 3.084 124
F.do rischi e oneri (785) - 18.807 -
Contributi ricerca - (235) 171 380
Svalutazione magazzino (126) - 1.900 -
Cash Flow Hedge - piani ben. Def. - - 183 6.239
Perdite pregresse 437 - 1.944 -
Stock grant (75) - 83 -
Altre (718) 5 11.453 1.009
Totale (1.008) (486) 42.831 8.339

Le imposte anticipate derivanti dallo stanziamento di “Fondi rischi e oneri” sono attribuibili principalmente alla capogruppo Ansaldo STS (€Mil. 10) e alla controllata Ansaldo STS USA (€Mil. 9).
Le imposte anticipate relative alla svalutazione del magazzino sono riferibili principalmente alla capogruppo Ansaldo STS S.p.A. e alla controllata Ansaldo STS USA.
Le imposte anticipate relative a TFR e “pension plan” sono riferibili per €Mil 1 alla Capogruppo Ansaldo STS S.p.A e per €Mil 3 alla controllata francese Ansaldo STS Francia.
Con riferimento alla voce “Altre imposte anticipate” le stesse si riferiscono in particolare alla Capogruppo Ansaldo STS S.p.A (€Mil 2), alle controllate dell’Area Asia Pacifi c (€Mil 5) e alla controllata americana Ansaldo STS USA (€Mil 1).

I crediti e debiti per imposte differite includono imposte differite stanziate con contropartita direttamente a patrimonio netto, su strumenti derivati contabilizzati secondo il metodo “cash-fl ow hedge” e su perdite/utili attuariali a seguito dell’adozione dell’equity method relativamente ai piani a benefi ci defi niti. La movimentazione del periodo di tale componente di patrimonio è la seguente:


31.12.2009Trasferimenti
a Conto Economico
Variazioni di
Fair Value
Altri
movimenti
30.06.2010
Imposte differite rilevate direttamente a Patrimonio Netto 1.224 293 (4.083) - (2.566)